COLLEGNO

COLLEGNO - 17enni grugliaschesi rapinati alla fermata del bus

DERUBATI alla fermata dell’autobus da cinque sconosciuti.

25 Novembre 2011 - 18:48

DERUBATI alla fermata dell’autobus da cinque sconosciuti.
DERUBATI alla fermata dell’autobus da cinque sconosciuti. E’ successo venerdì a Collegno in corso Francia, all’altezza di via Fiume, a tre 17enni di Grugliasco in attesa del bus 36 per rincasare, dopo una serata passata con gli amici al pub, alla fine di una settimana di scuola. Mentre attendono l’autobus, alcuni malintenzionati si fermano, minacciano i tre ragazzini e rubano loro quello che capita, cioè un cellulare.

su Luna Nuova di martedì 22 novembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Susa: sequestrati 6,6 kg di cocaina, due "corrieri" in manette

Susa: sequestrati 6,6 kg di cocaina, due "corrieri" in manette

CARABINIERI

"Biblioteche sociali": decolla il progetto tra Unione montana e Conisa

"Biblioteche sociali": decolla il progetto tra Unione montana e Conisa

BASSA VALLE DI SUSA

Collegno, Ilaria e Tania trovano lavoro grazie al Comune

Collegno, Ilaria e Tania trovano lavoro grazie al Comune

OCCUPAZIONE

Sangano, donna travolta e uccisa dalla propria auto

Sangano, donna travolta e uccisa dalla propria auto

DINAMICA DA ACCERTARE

Anche i medici di base somministreranno il vaccino anti-Covid: accordo con la Regione

Anche i medici di base somministreranno il vaccino anti-Covid: accordo con la Regione

CORONAVIRUS

Collegno, la Madonna di Loreto fa scalo al Campo volo

Collegno, la Madonna di Loreto fa scalo al Campo volo

TRADIZIONE

Chiusa S.Michele: auto in fiamme stamattina in via XXV Aprile

Chiusa S.Michele: auto in fiamme stamattina in via XXV Aprile

INCENDIO

"Val Susa dal Vivo": alta e bassa valle si candidano per un'estate di cultura

"Val Susa dal Vivo": alta e bassa valle si candidano per un'estate di cultura

RASSEGNA

Da oggi Piemonte "zona arancione", ecco cosa si può fare

Da oggi Piemonte "zona arancione", ecco cosa si può fare

CORONAVIRUS