VILLA Cristina: in 150 sull'orlo del baratro

La situazione dei 105 dipendenti della casa di cura Villa Cristina è precipitata

25 Novembre 2011 - 18:31

Villa Cristina
COLLEGNO - «La situazione dei 105 dipendenti della casa di cura Villa Cristina, chiusa in attesa dei lavori di rimessa a norma, è precipitata. Non potranno accedere alla cassa integrazione in deroga a causa della formulazione della domanda da parte della proprietà. Non avranno, quindi, tale sostegno, non lavorano e non hanno prospettive per il futuro». Lo denuncia Claudio Delli Carri, segretario regionale del Nursing Up, che ieri mattina, insieme alla delegata sindacale di Villa Cristina Samantha Fascio, si è presentato all’assessorato alla sanità per esporre la drammatica situazione, ma non è stato ricevuto.

su Luna Nuova di venerdì 25 novembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Stretto più Etna: missione compiuta per Francesco Torre

Stretto più Etna: missione compiuta per Francesco Torre

RECORD

Pianezza, Palio dij Semna Sal nel segno di Gorisa

Pianezza, Palio dij Semna Sal nel segno di Gorisa

TRADIZIONE

Collegno, la discarica di Barricalla inaugura il suo quinto lotto

Collegno, la discarica di Barricalla inaugura il suo quinto lotto

AMBIENTE

Alpignano: l'Asl guarda al "Movicentro" per la nuova sede

Alpignano: l'Asl guarda al "Movicentro" per la nuova sede

SANITA'

Mattie: le immagini della frana sul rio Gerardo

Mattie: le immagini della frana sul rio Gerardo

SICUREZZA IDROGEOLOGICA

Chianocco: furti su auto, denunciati due giovani francesi

Chianocco: furti su auto, denunciati due giovani francesi

CARABINIERI

Rotonde di Caprie: primi segnali di cantiere

Rotonde di Caprie: primi segnali di cantiere

EX STATALE 24

Almese: sabato "Mary Shelley" riapre il CineMagnetto

Almese: sabato "Mary Shelley" riapre il CineMagnetto

CULTURA

Torna la Coppa del Mondo a Sansicario

Torna la Coppa del Mondo a Sansicario

SCI D'ERBA