VILLA Cristina: in 150 sull'orlo del baratro

La situazione dei 105 dipendenti della casa di cura Villa Cristina è precipitata

25 Novembre 2011 - 18:31

Villa Cristina
COLLEGNO - «La situazione dei 105 dipendenti della casa di cura Villa Cristina, chiusa in attesa dei lavori di rimessa a norma, è precipitata. Non potranno accedere alla cassa integrazione in deroga a causa della formulazione della domanda da parte della proprietà. Non avranno, quindi, tale sostegno, non lavorano e non hanno prospettive per il futuro». Lo denuncia Claudio Delli Carri, segretario regionale del Nursing Up, che ieri mattina, insieme alla delegata sindacale di Villa Cristina Samantha Fascio, si è presentato all’assessorato alla sanità per esporre la drammatica situazione, ma non è stato ricevuto.

su Luna Nuova di venerdì 25 novembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Avigliana: rotoballe a fuoco in una cascina a Drubiaglio

Avigliana: rotoballe a fuoco in una cascina a Drubiaglio

INCENDIO

Buttigliera, morto l'ex sindaco e deputato Luigi Massa

Buttigliera, è morto l'ex sindaco e deputato Luigi Massa

POLITICA IN LUTTO

Bussoleno: aggravata la misura per Scalzo, ora è in carcere a Torino

Bussoleno: aggravata la misura per Scalzo, ora è in carcere a Torino

NO TAV-NO BORDER

Grugliasco, cervi e caprioli ringraziano e salutano il Canc

Grugliasco, cervi e caprioli ringraziano e salutano il Canc

AMBIENTE

Bussoleno: Emilio Scalzo prelevato da casa sua per l'estradizione in Francia

Bussoleno: Emilio Scalzo prelevato da casa sua per l'estradizione in Francia

NO TAV-NO BORDER

Rivoli, nuovi spazi per Cardiologia e Riabilitazione

Rivoli, nuovi spazi per Cardiologia e Riabilitazione

SANITÀ

Zerocalcare a Bussoleno: l'abbraccio di solidarietà a Emilio Scalzo

Zerocalcare a Bussoleno: l'abbraccio di solidarietà a Emilio Scalzo

NO TAV-NO BORDER

Alpignano, piazza 8 Marzo diventa una pista di guida sicura

Alpignano, piazza 8 Marzo diventa una pista di guida sicura

INIZIATIVA

Bardonecchia: albergo evasore, maxi sequestro da un milione di euro

Bardonecchia: albergo evasore, maxi sequestro da un milione di euro

FINANZA