VILLA Cristina: in 150 sull'orlo del baratro

La situazione dei 105 dipendenti della casa di cura Villa Cristina è precipitata

25 Novembre 2011 - 18:31

Villa Cristina
COLLEGNO - «La situazione dei 105 dipendenti della casa di cura Villa Cristina, chiusa in attesa dei lavori di rimessa a norma, è precipitata. Non potranno accedere alla cassa integrazione in deroga a causa della formulazione della domanda da parte della proprietà. Non avranno, quindi, tale sostegno, non lavorano e non hanno prospettive per il futuro». Lo denuncia Claudio Delli Carri, segretario regionale del Nursing Up, che ieri mattina, insieme alla delegata sindacale di Villa Cristina Samantha Fascio, si è presentato all’assessorato alla sanità per esporre la drammatica situazione, ma non è stato ricevuto.

su Luna Nuova di venerdì 25 novembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Chiusa S.Michele: fiamme nella panetteria, incendio domato

Chiusa S.Michele: fiamme nella panetteria, incendio domato

ROGO

Rivoli, un un omaggio speciale per Mamma Piol

Rivoli, un un omaggio speciale per Mamma Piol

MEMORIA

Rivoli, un omaggio speciale per Mamma Piol

Rivoli, un omaggio speciale per Mamma Piol

MEMORIA

Vaie, l'Alcar passa di mano: sarà acquisita dal gruppo Ovv di Bergamo

Vaie, l'Alcar è salva: sarà acquisita dal gruppo Ovv di Bergamo

INDUSTRIA

Caprie: è di Giovanni Voddo il corpo senza vita trovato oggi ad Avigliana

Caprie: è di Giovanni Voddo il corpo senza vita trovato oggi ad Avigliana

RITROVAMENTO

Sestriere: focolaio Covid nell'ex Villaggio olimpico, 16 ragazzi positivi

Sestriere: focolaio Covid nell'ex Villaggio olimpico, 16 ragazzi positivi

PANDEMIA

Avigliana: trovato il corpo senza vita di un uomo vicino alla Dora

Avigliana: trovato il corpo senza vita di un uomo vicino alla Dora

VIGILI DEL FUOCO

Rivoli, motociclista travolto da un albero in tangenziale

Rivoli, motociclista travolto da un albero in tangenziale

VIABILITA'

"Valle di Susa destinazione turistica": via al patto fra le tre Unioni montane

"Valle di Susa destinazione turistica": via al patto fra le tre Unioni montane

CULTURA E PROMOZIONE