ORBASSANO

La Doreca cresce ma licenzia

Cinque addetti 'dimenticati' nella fusione, sciopero a Orbassano

12 Dicembre 2011 - 22:12

Gli striscioni di protesta

Gli striscioni di protesta

Da piccola azienda a grande gruppo, ma si perde il lavoro. E’ la situazione di cinque dipendenti della logistica interna di Doreca Torino srl, azienda di via Don Pietro Giordano a Orbassano che si occupa della distribuzione di bevande. La Doreca è composta da una ventina di siti autonomi, ciascuno con la propria partita Iva, che da gennaio dovrebbero invece fondersi in un’unica società, la Doreca Italia, che conterà oltre 500 dipendenti. Nella fase di riorganizzazione interna che precede la fusione, lo scorso 11 novembre è giunta la notizia del licenziamento collettivo di cinque lavoratori addetti alla logistica interna, e venerdì sono cominciati gli scioperi.

Su Luna Nuova di martedì 13 dicembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

PREMIAZIONE

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

LUTTO

Anastacia apre l'estate della grande musica

Anastacia apre l'estate della grande musica

MUSICA

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

CARABINIERI

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

POLITICA

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

ELEZIONI COMUNALI

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

ANNIVERSARIO

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

MEMORIA

Grugliasco, Santa Maria bissa il successo dello scorso anno

Grugliasco, Santa Maria bissa il successo dello scorso anno

TRADIZIONI