ZONA OVEST

Condanne pesanti per la banda dei videopoker

Avevano anche stuprato una ragazza

15 Dicembre 2011 - 21:34

Un video poker

 

Sette condanne (da otto mesi a nove anni di reclusione) per associazione per delinquere, estorsione e violenza sessuale sono state inflitte dal Tribunale di Torino ai componenti di una banda che imponeva videopoker truccati a esercizi commerciali di Giaveno, Avigliana, Alpignano, Collegno, Pianezza e Torino. I fatti avvennero fra il 2008 e il 2009. Le condanne più pesanti sono state inflitte ai presunti capi della banda: Roberto Murena, 34 anni, di Sant'Ambrogio di Torino, è stato condannato a nove anni di reclusione; Mario Garau, 37 anni, di Pianezza, a otto anni e 11 mesi. Erano accusati anche di violenza sessuale nei riguardi di una escort romena avvicinata in un night club e costretta a prendere cocaina e ad avere rapporti sessuali sotto la minaccia di una pistola. Il titolare del bar di Alpignano al centro dell'inchiesta, Paolo Caviglia, di 56 anni, di Collegno, è stato condannato a sei anni e mezzo di reclusione.

Su Luna Nuova di venerdì 16 dicembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

CULTURA

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

FOLKLORE

R

Rivoli, grande successo per il primo atto delle Giornate del Fai

CULTURA

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

INCENDIO

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

SOCIETÀ CIVILE

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

VIGILI DEL FUOCO

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

ROCCIAMELONE

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

CONTROLLI

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

STORIA E MEMORIA