Alpignano, uccise il marito: assolta

Per i giudici era sconvolta per le continue angherie

19 Dicembre 2011 - 21:41

Chambarau Philomene

Philomene Cambarau, 51 anni, non è colpevole. I giudici hanno assolto la donna, che a maggio del 2008 aveva ammazzato il marito Vito Paladino con 3 colpi di pistola. L’epilogo era arrivato dopo una vita di botte e violenza. Per i giudici «non è imputabile perché incapace di intendere e di volere al momento del fatto». Difesa dagli avvocati Giampaolo Zancan, Valentino Schierano e Anna Ronfani, la donna è stata però condannata a un anno di carcere per il porto abusivo d’arma dalla matricola abrasa, la “Smith&Wesson 357 Magnum” che aveva preso per difendersi. Le violenze del marito erano rivolte non solo contro di lei, ma anche contro i figli. La donna era entrata in una vita fatta di terrore continuo, per sé e per loro, da questa situazione è nata l’idea di uccidere suo marito. In primo grado le erano stati inflitti 14 anni di carcere. Ma per i giudici del secondo grado, la Cambarau avrebbe ucciso suo marito perché le persecuzioni a cui lui l’aveva sottoposta l’avevano distrutta psicologicamente tanto da farle perdere la ragione, e portarla a uccidere chi la faceva vivere nel terrore. Da venerdì la Cassazione le ha restituito definitivamente la libertà.

Su Luna Nuova di martedì 20 dicembre


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

S.Antonino, omicidio Forla: Giacomo non è morto per asfissia

S.Antonino, omicidio Forla: Giacomo non è morto per asfissia

INDAGINI

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

LUTTO

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

BARDONECCHIA

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

PROGETTO

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

POLEMICHE

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

DRAMMA

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

URBIANO

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

EVENTO

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

INCIDENTE