RIVOLI

E' allarme sfratti

Sempre più famiglie si rivolgono al Comune per la casa

22 Dicembre 2011 - 21:48

E' allarme sfratti

Il numero degli sfratti continua a crescere da tre anni. La media preoccupante quest’anno è stata di due al mese e il 2011 si chiude registrando un vero e proprio picco: ventiquattro sfratti rispetto ai quattordici del 2010 e ai nove del 2009. «Ventitré famiglie le abbiamo già sistemate e per la rimanente non tarderemo oltre l’inizio del prossimo anno». L’assessore ai servizi sociali, Michele Suppa riceve ogni anno allo sportello sociale più di quattrocento persone e commenta così il dato: «Non si tratta più soltanto delle fasce più svantaggiate, ma di persone che hanno perso un buon lavoro e di colpo non riescono più a pagare il mutuo o l’affitto. Chi perde l’impiego passa da un relativo benessere, dal non aver grossi problemi a sentire che il mondo gli è cascato addosso. Non sono preparati». L’emergenza abitativa non è solo rivolese, ma è un fenomeno diffuso. «Quest’anno, proprio perché si è registrato un picco un po’ ovunque, la Regione ha permesso l’estensione dal 50 al 70% del numero di alloggi che vengono assegnati alle famiglie sfrattate».

Su Luna Nuova di venerdì 29 dicembre


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

TRASPORTI

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

NATURA

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

LUTTO

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

PROTESTA

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

LUTTO

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

TORINO-LIONE

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

La conferenza di oggi all'ora di pranzo davanti al centri polivalente di San Didero

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

TORINO-LIONE

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

INCIDENTE

Villardora: a fuoco un centinaio di rotoballe

Villardora: a fuoco un centinaio di rotoballe

VIGILI DEL FUOCO