GRUGLIASCO

Capodanno al ristorante: un morto

L'omicida si è consegnato ai carabinieri: dice di essersi difeso

01 Gennaio 2012 - 12:52

Capodanno al ristorante: un morto

Doveva essere una festa, si è trasformata in tragedia. Romeo Lazar, 27enne nato a Galati, in Romania, in Italia senza fissa dimora, è morto davanti a un ristorante del centro di Grugliasco per una lite scoppiata con un connazionale. I due si trovavano al ristorante cinese di via Spanna per festeggiare il Capodanno. Tra i due avventori è nato un diverbio per futili motivi, subito piuttosto acceso. La lite è continuata in strada: una volta all'esterno del locale il 27enne è stato colpito al collo da un'arma da taglio, forse una bottiglia rotta o un coccio di bicchiere. Lazar è morto dissanguato sul marciapiede, mentre l'omicida si dava alla macchia. Erano circa le 4 del mattino, e per il ragazzo sono stati inutili i soccorsi prestati dal 118. Il suo aggressore si è presentato ai carabinieri durante la giornata: secondo la sua versione avrebbe colpito Lazar per difendersi, in quanto il 27enne lo avrebbe aggredito con un coltello, e avrebbe scoperto solo dai giornali di averlo ucciso.

Su Luna Nuova di venerdì 13 gennaio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

CULTURA

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

FOLKLORE

R

Rivoli, grande successo per il primo atto delle Giornate del Fai

CULTURA

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

INCENDIO

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

SOCIETÀ CIVILE

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

VIGILI DEL FUOCO

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

ROCCIAMELONE

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

CONTROLLI

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

STORIA E MEMORIA