RIVOLI

Il Castello verso l'accorpamento con Piemonte Musei

A marzo l'ingresso nella nuova fondazione

12 Gennaio 2012 - 21:32

Il Castello verso l'accorpamento con Piemonte Musei


Nel 2011 sono scesi i costi di gestione del Museo di arte contemporanea del Castello, con un risparmio del 16 per cento rispetto all’esercizio precedente. Il dato è emerso nel corso del Consiglio di amministrazione del Castello, convocato dal presidente Giovanni Minoli martedì 10 gennaio. Nella stessa giornata, Minoli ha incontrato anche l’assessore torinese alla cultura Maurizio Braccialarghe per approfondire la formazione della nuova fondazione Piemonte musei. Il nuovo soggetto che dovrebbe mettere insieme i principali musei di Torino e del Piemonte dovrebbe partire il primo marzo. Dovrebbe avere un Cda composto dai tre assessori alla cultura di Torino, Regione e Provincia e dai rappresentanti delle fondazioni bancarie San Paolo e Crt. Al suo interno dovrebbe essere creato un “polo dell’arte contemporanea” formato da Castello di Rivoli, Gam e Artissima, guidato dai direttori dei tre musei. In sindaco di Rivoli non si siederà nel Cda della Fondazione Piemonte musei che peraltro non è ancora stata costituita: «Ma è giusto così - afferma - se ci sono pochi soggetti devono esserci quelli che investono di più». Dessì pensa invece possa essere utile un Comitato di indirizzo: «Un organo, dove magari possa essere seduto anche il Comune, con potere consultivo».


Su Luna Nuova di venerdì 13 gennaio

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

S.Antonino, omicidio Forla: Giacomo non è morto per asfissia

S.Antonino, omicidio Forla: Giacomo non è morto per asfissia

INDAGINI

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

Addio a Roberto Rocci, fondatore della cooperativa la Maruna

LUTTO

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

Aperta la 30ª edizione degli Special Olympics

BARDONECCHIA

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

Grugliasco, cascina Armano diventerà un multisala da 12 schermi

PROGETTO

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

Alpignano, il Comune chiude il bocciodromo ed esplode la protesta

POLEMICHE

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

S.Antonino: uccide il figlio adottivo, poi confessa ai carabinieri

DRAMMA

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

Esplode una caldaia a metano, paura a Mompantero

URBIANO

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

Grugliasco, ennesimo bagno di folla per "Mattoncini in festa"

EVENTO

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

Cade dalla cascata di ghiaccio, si frattura una gamba

INCIDENTE