Cadavere sui binari, ferrovia bloccata

Disagi per i pendolari della Torino-Bardonecchia

19 Gennaio 2012 - 14:03

Le operazioni di recupero del cadavere

Le operazioni di recupero del cadavere

Una mattinata d’inferno per i pendolari della valle di Susa e della cintura torinese: la linea Torino-Bardonecchia è bloccata dalle 8,15 alle 11,30 di giovedì mattina dopo il rinvenimento di un cadavere sui binari, lungo via Tirreno, poco dopo il confine tra Collegno e Torino. A scorgere il cadavere è stato il macchinista di un treno in transito, che ha bloccato il convoglio e, di conseguenza, tutta la tratta ferroviaria in entrambe le direzioni. Non sono ancora chiare le cause del decesso del 20enne, studente universitario: in un primo momento si è pensato a un suicidio, ma potrebbe trattarsi di un incidente.

Su Luna Nuova di venerdì 20 gennaio

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Tre giorni in sella con i Cavalieri del Conte Verde

Tre giorni in sella con i Cavalieri del Conte Verde

MONCENISIO

A Bar Cenisio si parla di lupo e di convivenza con l'uomo

A Bar Cenisio si parla di lupo e di convivenza con l'uomo

VENAUS

Cade sul selciato in piazza d'Armi: «Non è la prima volta che succede»

Cade sul selciato in piazza d'Armi: «Non è la prima volta che succede»

SUSA

Manifestazione No Green Pass in piazza del Sole

Manifestazione No Green Pass in piazza del Sole

SUSA

Festa della Madonna del Rocciamelone, si riaccendono i monumenti

Festa della Madonna del Rocciamelone, si riaccendono i monumenti

SUSA

Parte la ristrutturazione della cappella del Thabor

Parte la ristrutturazione della cappella del Thabor

BARDONECCHIA

In piazza Vittorio Emanuele si ricorda la battaglia dell'Assietta

In piazza Vittorio Emanuele si ricorda la battaglia dell'Assietta

EXILLES

Al colle della Rho si celebra il Gemellaggio con Modane e Forneaux

Al colle della Rho si celebra il Gemellaggio con Modane e Forneaux

BARDONECCHIA

Gusto in quota, e gli assaggi te li porti a casa

Gusto in quota, e gli assaggi te li porti a casa

SESTRIERE