GRUGLIASCO

Protesta contro le liberalizzazioni: negozi aperti uguale sfruttamento

Presidio alle Gru: «Così si penalizza chi lavora a scapito di famiglia e relazioni»

21 Gennaio 2012 - 12:04

La protesta davanti al centro commerciale

La protesta davanti al centro commerciale

Dipendenti del commercio in piazza davanti al centro commerciale Le Gru per protestare contro le liberalizzazioni che consentirebbero a tutti i negozi di rimanere aperti 24 ore al giorno tutto l’anno. «Non è così che si rilanciano i consumi - scrivono in un volantino consegnato a chi oggi ha trascorso la domenica tra i negozi del centro commerciale di Grugliasco - Per noi non vuol dire nuove assunzioni, ma solo sfruttamento di chi lavora, non vuol dire più soldi per il lavoro straordinario, solo l’obbligo a un orario diverso e a una vita diversa, senza più relazioni con famiglia e figli». Quella di oggi promette di essere solo la prima di una serie di manifestazioni per protestare contro le liberalizzazioni e per promuovere uno stile di vita diverso, meno legato al consumismo che non aiuta i consumi e più aperto agli affetti e alla famiglia.

su Luna Nuova di martedì 24 gennaio



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

CULTURA

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

FOLKLORE

R

Rivoli, grande successo per il primo atto delle Giornate del Fai

CULTURA

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

INCENDIO

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

SOCIETÀ CIVILE

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

VIGILI DEL FUOCO

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

ROCCIAMELONE

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

CONTROLLI

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

STORIA E MEMORIA