TAGLI

«Le Province sono utili: non eliminiamole, accorpiamole»

Sindaci a raccolta a Collegno per proporre il "modello Piemonte" insieme a Saitta

26 Gennaio 2012 - 23:32

I sindaci firmano il documento

I sindaci firmano il documento

Province sì o Province no? «Solo chi non conosce l’amministrazione di un ente statale può permettersi di dubitare della reale utilità. Semmai, occorre pensare a un accorpamento tra dipartimenti»: in risposta al decreto del governo Monti e alle minacce dei prossimi tagli, è questo il pensiero del presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta, seguito da sindaci e assessori. Comuni e Provincia insieme per firmare una proposta di modifica costituzionale: il modello Piemonte. «Noi proponiamo di ridurre, non di spazzare via - spiega Saitta - Quindi, almeno per una regione vasta come la nostra , passare da otto a quattro Province: Torino, Novara, Cuneo e Alessandria. Proponiamo inoltre di tagliare gli uffici periferici che dallo Stato sono passati alle Province».

su Luna Nuova di venerdi' 27 gennaio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

TRASPORTI

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

NATURA

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

LUTTO

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

PROTESTA

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

LUTTO

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

TORINO-LIONE

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

La conferenza di oggi all'ora di pranzo davanti al centri polivalente di San Didero

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

TORINO-LIONE

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

INCIDENTE

Villardora: a fuoco un centinaio di rotoballe

Villardora: a fuoco un centinaio di rotoballe

VIGILI DEL FUOCO