Rivoli, l'Elledici vende la sede di corso Francia

Al suo posto una casa di riposo

30 Gennaio 2012 - 22:05

Rivoli, l'Elledici vende la sede di corso Francia


Manca solo il rogito a perfezionarne la vendita: la sede della storica casa editrice salesiana Elledici, il vasto edificio di corso Francia a Cascine Vica cambia proprietà. Dalla congregazione religiosa passa alla Sibar Srl. Pochi dubbi rimangono su che cosa ospiteranno i quasi 13.000 metri quadrati che verranno liberati a fine luglio. Dopo un’apposita ristrutturazione, lì prenderà posto una casa di riposo privata. Gli stessi Salesiani hanno inoltrato la richiesta per 120 posti letto, richiesta accolta da parte della Regione che ha dato anche l’autorizzazione alla società acquirente, la Sibar, per altri 80 posti.

Su Luna Nuova di martedì 31 gennaio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Moto truccate e sorpassi pericolosi: la stretta dei carabinieri

Moto truccate e sorpassi pericolosi: la stretta dei carabinieri

SICUREZZA STRADALE

Collegno, lunedì pomeriggio ultimo saluto al piccolo Richi

Collegno, lunedì pomeriggio ultimo saluto al piccolo Richi

TRAGEDIA

Di Croce sfiduciato, a Venaus arriva il commissario

Di Croce sfiduciato, a Venaus arriva il commissario

CONSIGLIO

Universiadi 2025, Collegno e Grugliasco pronte ad ospitare gli atleti

Universiadi 2025, Collegno e Grugliasco pronte ad ospitare gli atleti

EVENTI

Bardonecchia rimette in carreggiata la Decauville

Bardonecchia rimette in carreggiata la Decauville

MONTAGNA

Bussoleno, un grande murales colora il polo logistico di protezione civile

Bussoleno, un grande murales colora il polo logistico di protezione civile

CROCE ROSSA

Critical Wine: i vini resistenti tornano a fine luglio

Critical Wine: i vini resistenti tornano a fine luglio

NO TAV

75mila euro di donazioni per l'ospedale di Susa

75mila euro di donazioni per l'ospedale di Susa

SANITA'

Beinasco, la sindaca Gualchi silura l'assessore Recco

Beinasco, la sindaca Gualchi silura l'assessore Recco

CRISI IN COMUNE