Muore travolto dai carabinieri

Scontro con una gazzella ieri mattina a Torino, la vittima è un 31enne di Rosta

16 Febbraio 2012 - 22:47

Muore travolto dai carabinieri

E’ morto nell’abitacolo della sua auto, travolta da una gazzella dei carabinieri e scaraventata contro un albero. Stefano Mazza, 31 anni, è stato travolto ieri mattina poco prima di mezzogiorno all’incrocio tra corso Agnelli e via Giacomo Dina a poche centinaia di metri dall’ufficio da cui era appena uscito. L’Alfa Romeo 159 in forza al nucleo radiomobile di Torino proveniva a sirene spiegate da via Giacomo Dina e, mentre svoltava in corso Agnelli in direzione del centro città, si è scontrata con la Volkswagen Golf guidata dal giovane assicuratore rostese.


Su Luna Nuova di venerdì 17 febbraio

 



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Sabato a Collegno i funerali del geometra freddato da un 91enne

Sabato a Collegno i funerali del geometra freddato da un 91enne

LUTTO

Nubifragio in bassa valle: domani alcune scuole chiuse

Nubifragio in bassa valle: domani alcune scuole chiuse

EMERGENZA

Mompantero: Rocciamelone osservato speciale per tutta la notte

Mompantero: Rocciamelone osservato speciale per tutta la notte

EMERGENZA

Cesana: frana tra San Sicario e Champlas Janvier

Cesana: frana tra San Sicario e Champlas Janvier

EMERGENZA

Cesana: imbratta un muro, denunciato un francese

Cesana: imbratta un muro, denunciato un francese

CARABINIERI

Collegno, formati i primi 20 addetti del Carrefour al servizio dei sordomuti

Collegno, formati i primi 20 addetti del Carrefour al servizio dei sordomuti

PROGETTO PILOTA

S.Giorio: il week-end del marrone entra nel vivo

S.Giorio: il week-end del marrone entra nel vivo

MANIFESTAZIONE

Vialattea, la nuova stagione parte con la riapertura del Colletto Verde

Vialattea, la nuova stagione parte con la riapertura del Colletto Verde

TURISMO

Avigliana: la finanza sospende l'attività in due aziende

Avigliana: la finanza sospende l'attività in due aziende

OPERAZIONE