ALPIGNANO

Il Comune vuole salvare il posto di lavoro alle donne della Consolata

Licenziate dalla cooperativa

20 Febbraio 2012 - 21:55

Il Comune vuole salvare il posto di lavoro alle donne della Consolata

E’ fissato per giovedì pomeriggio alle 17 l’incontro tra il sindaco della città, Gianni Da Ronco, e i rappresentanti sindacali delle dipendenti della casa per anziani La residenza al Castello, "Beato Giuseppe Allamano", meglio nota come la casa dei missionari della Consolata. Le lavoratrici temono di perdere il posto di lavoro nel corso del delicato passaggio tra la struttura di provenienza, vecchia sede, e quella nuova ancora in fase di ultimazione. Fin d’ora però gli amministratori della città si sono detti pronti a difendere quei posti di lavoro.


Su Luna Nuova di martedì 21 febbraio



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Condove: il 25 Aprile più bello con don Luigi Ciotti

Condove: il 25 Aprile più bello con don Luigi Ciotti

LIBERAZIONE

Rivoli: 25 Aprile, la Bb Band il pezzo forte della fiaccolata

Rivoli: 25 Aprile, la Bb Band il pezzo forte della fiaccolata

LIBERAZIONE

Caselette: vasto incendio sulle pendici del Musinè

Caselette: vasto incendio sulle pendici del Musinè

INCENDIO

Rivoli, traffico illegale di specie protette: un denunciato

Rivoli, traffico illegale di specie protette: un denunciato

CARABINIERI

Pescatore trovato morto sul greto della Dora ad Exilles

Pescatore trovato morto sul greto della Dora ad Exilles

TRAGEDIA

Venaus: le foto della nuova valanga alla piana di S.Martino

Venaus: le foto della nuova valanga alla piana di S.Martino

CALAMITÀ

Venaus: un'altra valanga, statale 25 del Moncenisio bloccata

Venaus: un'altra valanga, statale 25 del Moncenisio bloccata

CALAMITA'

Rivoli Family Friendly: inaugurata la sala per mamme e bebè

Rivoli Family Friendly: inaugurata la sala per mamme e bebè

GENITORIALITA'

S.Antonino: fumata bianca Sogefi, revocati tutti i licenziamenti

S.Antonino: fumata bianca Sogefi, revocati tutti i licenziamenti

LAVORO