Rivoli, il sindaco difende gli autovelox

«Quei tratti erano pericolosi»

20 Febbraio 2012 - 21:45

Rivoli, il sindaco difende gli autovelox

 

Franco Dessì, sindaco di Rivoli, alla minoranza che, sul numero scorso, lo avava attaccato per la gestione degli autovelox su corso Francia e corso Allamano.  Parte dal ribadire che i due corsi erano poco sicuri: «Rappresentano cinque chilometri sui 250mila chilometri di strade che ha Rivoli. Vuol dire il 2,1 per cento. Quei cinque chilometri, però, tra il 2006 e il 2010 sono stati teatro del 35 per cento dei sinistri. Abbiamo registrato ben 13 incidenti mortali su quei due tratti. Doveroso, dunque, intervenire e cercare di aumentare la sicurezza». Dessì puntualizza un altro aspetto: «E’ chiaro che gli incidenti avvengono agli incroci o alle rotonde e gli autovelox, invece, sono sui rettilinei. Ma è chiaro che noi dobbiamo agire proprio sui rettilinei per far sì che le auto arrivino più piano agli incroci». Una missione in parte compiuta: «Se durante i test ogni giorno l’11,35 per cento delle auto che transitavano sui corsi riceveva poi a casa la multa, ora si è scesi al 2,33 per cento».

Su Luna Nuova di martedì 21 febbraio

 


 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • adriespo

    29 Marzo 2012 - 23:20

    Carissimo, non ho mai superato i 50 km/h né in quel tratto né altrove. Perché sono una persona civile e rispetto le regole. Come risultato non ho mai preso una multa per eccesso di velocità. Perciò per cortesia taci e biasima te stesso per la tua inciviltà. Il Codice della Strada è una legge dello Stato e la DEVI rispettare, senza fare troppo l'italiano che si inventa giustificazioni. Puah.

    Report

    Rispondi

  • canard63

    23 Febbraio 2012 - 14:48

    Bene io sono tra i fortunati vincitori della lotteria sostieni il comune di Rivoli , sicuramente e giustamente multato per aver messo a rischio la mia e altrui vita andando alla folle velocita di 63 km orari in un tratto di strada a 3 corsie per ogni senso di marcia cosa che nel resto d'europa sarebbe transitabile almeno a 90 km orari , egregio sig. sindaco non si nasconda dietro possibili ed eventuali incidenti per giustificare una raccolta fondi , questo mese ho 200€ in meno per pagare affitti e bolletta , ma che felicità ho contribuito a rendere più prospero il comune di Rivoli ......chissa che un'auto che rispetti il limite magare possa passare mentre lei attraversa fuori dalle strisce pedonali dimostrandole che gli incidenti possono avvenire anche a 50 km orari

    Report

    Rispondi

AGGIORNAMENTI

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

TRASPORTI

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

NATURA

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

LUTTO

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

PROTESTA

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

LUTTO

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

TORINO-LIONE

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

La conferenza di oggi all'ora di pranzo davanti al centri polivalente di San Didero

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

TORINO-LIONE

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

INCIDENTE

Villardora: a fuoco un centinaio di rotoballe

Villardora: a fuoco un centinaio di rotoballe

VIGILI DEL FUOCO