BEINASCO

Per le fasce deboli l'Irpef non cresce

Il bilancio 2012 di Beinasco prende ai "ricchi" per mantenere i servizi

27 Febbraio 2012 - 23:45

Il municipio di Beinasco

Il municipio di Beinasco

Un bilancio nel segno del sociale quello che è stato approvato dal consiglio comunale di Beinasco. Gli assessorati hanno subito un ridimensionamento, tranne quello di Ernesto Ronco, che ha beneficiato delle manovre finanziarie del sindaco. L’impostazione è chiara: in momenti di crisi le politiche sociali sono una priorità. Grazie agli strumenti del federalismo finanziario, il sindaco Maurizio Piazza ha mantenuto a 0,45 l’aliquota Irpef per chi ha un reddito tra i 15 e i 28mila euro, l’ha azzerata per i redditi inferiori e l’ha portata a 0,8 per quelli superiori ai 30mila. «Chi ha di più deve pagare di più». Impostazione simile anche per l’imposta municipale unica: la quota fissata per le prime case è quella stabilita dallo Stato, ma aumenta per tutto ciò che non rientra in questa categoria, come le seconde case, i box o le attività commerciali.

su Luna Nuova di martedì 28 febbraio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Avigliana: a fuoco un rimorchio agricolo carico di lana di tosatura

Avigliana: a fuoco un rimorchio agricolo carico di lana di tosatura

INCENDIO

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

TRASPORTI

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

NATURA

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

LUTTO

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

PROTESTA

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

LUTTO

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

TORINO-LIONE

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

La conferenza di oggi all'ora di pranzo davanti al centri polivalente di San Didero

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

TORINO-LIONE

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

INCIDENTE