ALPIGNANO

Consolata, salvo il posto di lavoro per le badanti

Conclusione della trattativa per le 30 licenziate

01 Marzo 2012 - 22:36

Consolata, salvo il posto di lavoro per le badanti

Salvo il posto di lavoro di tutte le trenta donne dipendenti della ex casa per anziani Missionari della Consolata che saranno assunte, a tempo indeterminato, dalla cooperativa Santa Rita che sta già gestendo la nuova struttura, il Castello Beato Giuseppe Allamano. La soluzione nel tardo pomeriggio di ieri, con un confronto serrato tra le parti avvenuto nelle stanze del municipio. E’ stato il sindaco Gianni da Ronco ad esigere questo incontro, presenti i sindacalisti della Cgil che hanno seguito tutto l’iter della trattativa.

Su Luna Nuova di venerdì 2 marzo



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Susa, tir in fiamme all'autoporto

Susa, tir in fiamme all'autoporto

VIABILITA'

"Riparti Turismo": 40 milioni per il piano straordinario della Regione

"Riparti Turismo": 40 milioni per il piano straordinario della Regione

FASE 2

Collegno, a dieci anni si ustiona facendo esperimento di chimica

Collegno, a dieci anni si ustiona facendo esperimento di chimica

INCIDENTE

Coronavirus: il presidente Mattarella si congratula con l'ospedale di Rivoli

Coronavirus: il presidente Mattarella si congratula con l'ospedale di Rivoli

ASL TO3

Rivoli, sventato dai vigili il furto di una 500 Abarth

Rivoli, sventato dai vigili il furto di una 500 Abarth

CRIMINALITA'

Il call center della Croce Rossa per il test sierologico

Il call center della Croce Rossa per il test sierologico

COVID-19

Città metropolitana: iniziate le liberazioni in natura dei caprioli

Città metropolitana: iniziate le liberazioni in natura dei caprioli

FAUNA

Aveva un etto di Amnèsia, la marijuana al sapor di eroina: arresto a S.Antonino

Aveva un etto di Amnèsia, la marijuana al sapor di eroina: arresto a S.Antonino

CARABINIERI

S.Antonino: anziana trovata morta nella sua casa

S.Antonino: anziana trovata morta nella sua casa

TRAGEDIA