COSTI

Rivoli, il Comune accorperà le scuole con pochi alunni

Parte il tavolo di concertazione con presidi e genitori

05 Aprile 2012 - 20:53

Rivoli, il Comune accorperà le scuole con pochi alunni

I costi di manutenzione e gestione delle strutture scolastiche obbligano agli accorpamenti, ma per la giunta Dessì, devono essere fatti in modo condiviso con presidi e genitori. Per questo è stato istituito un apposito tavolo tecnico composto da rappresentanti della politica locale, dai dirigenti scolastici, dai rappresentanti dei Consigli d’istituto e dai Comitati di quartiere. Il tavolo dovrà produrre entro un termine di 6, massimo 8 mesi proposte da portare in Consiglio comunale.

Su Luna Nuova di venerdì 6 aprile

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

SALUTE

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

EMERGENZA

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

La centrale via Torino deserta, oggi pomeriggio

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

EMERGENZA

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

EMERGENZA

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

CORONAVIRUS

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

EMERGENZA

Chiusa S.Michele: sostegno alle famiglie per le rette della scuola materna

Chiusa S.Michele: fondi dal Comune per le rette della scuola materna

EMERGENZA

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

MEDICINA

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

EMERGENZA