La Lear ferma gli esuberi: bastano i 140 lavoratori che sono già andati via

Soluzione a Grugliasco grazie alla commessa per la Maserati che sarà prodotta alla Fga

12 Aprile 2012 - 23:17

Una vecchia manifestazione della Lear

Una vecchia manifestazione della Lear

La Lear di Grugliasco ferma gli esuberi. E’ stato raggiunto mercoledì l’accordo con l’azienda, che interrompe la procedura di mobilità per 464 lavoratori avviata lo scorso ottobre e accetta come sufficienti i 140 dipendenti che sono usciti volontariamente attraverso gli incentivi. Un risultato che ha suscitato la soddisfazione di tutti, lavoratori in testa, che hanno accolto la notizia con un boato liberatorio mentre erano riuniti sotto le finestre dell’assessorato regionale al lavoro. 

su Luna Nuova di venerdì 13 aprile


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

Exilles: Fulgido Tabone è la prima "penna al merito"

PREMIAZIONE

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

Susa: una valle intera per l'ultimo abbraccio a Carlo Ravetto

LUTTO

Anastacia apre l'estate della grande musica

Anastacia apre l'estate della grande musica

MUSICA

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

S.Antonino: incidente in via Vignassa, un ferito

CARABINIERI

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

Collegno, tre volti nuovi nella giunta del Casciano bis

POLITICA

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

Giaveno, Carlo Giacone sindaco al ballottagio

ELEZIONI COMUNALI

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

Borgone in festa per i 90 anni del gruppo Alpini

ANNIVERSARIO

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

Pianezza, un piazza per la Legalità nel nome di Falcone e Borsellino

MEMORIA

Grugliasco, Santa Maria bissa il successo dello scorso anno

Grugliasco, Santa Maria bissa il successo dello scorso anno

TRADIZIONI