Operaio si incatena al cancello di casa Rossignolo

Lavoratore della De Tomaso senza stipendio da sei mesi: «Non possiamo più andare avanti»

16 Aprile 2012 - 21:22

Giacomo Riccaldone incatenato al cancello

Giacomo Riccaldone incatenato al cancello

«Non possiamo più andare avanti, c’é da impazzire». Così si incatena al cancello di casa di Gianmario Rossignolo. Piove ancora a Torino lunedì mattina quando Giacomo Riccaldone, operaio De Tomaso, decide di incatenarsi al cancello dell’abitazione di chi aveva promesso il rilancio dello stabilimento Pininfarina e un piano industriale capace di far rifiorire l’industria automobilistica italiana non solo all’ombra in Fiat. Invece dopo tre anni di impegni disattesi, senza stipendio da novembre, con tre figli e moglie a carico, Riccaldone ha deciso di piantonare la casa del suo datore di lavoro: «Ci deve dire qualcosa sul nostro futuro - afferma - Ma quello vero, non sulla carta, perché di carte ne hanno già presentate tante». 

su Luna Nuova di martedì 17 aprile


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Avigliana: a fuoco un rimorchio agricolo carico di lana di tosatura

Avigliana: a fuoco un rimorchio agricolo carico di lana di tosatura

INCENDIO

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

TRASPORTI

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

NATURA

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

LUTTO

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

PROTESTA

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

LUTTO

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

TORINO-LIONE

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

La conferenza di oggi all'ora di pranzo davanti al centri polivalente di San Didero

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

TORINO-LIONE

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

INCIDENTE