COMUNALI

Rivalta si prepara al ballottaggio dopo la batosta ai partiti tradizionali

Su Luna nuova tutte le preferenze ai candidati e due le ipotesi di consiglio comunale

10 Maggio 2012 - 22:30

Aspettando il ballottaggio

Aspettando il ballottaggio

Due dati saltano all’occhio guardando i risultati delle elezioni dello scorso fine settimana a Rivalta: la batosta rimediata dal centrodestra e l’enorme regalo fatto dal centrosinistra a Mauro Marinari, candidato sindaco della coalizione di liste civiche figlie e sorelle di Rivalta sostenibile. In generale, non sono comunque molte le liste e i partiti che hanno qualcosa da festeggiare. Comunque vada il voto di domenica 20 e lunedì 21, è però certo che il consiglio comunale ne uscirà profondamente rinnovato.

su Luna Nuova di venerdì 11 maggio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Collegno, stop alle auto davanti alla scuola Leumann

Collegno, stop alle auto davanti alla scuola Leumann

VIABILITA'

La cultura valsusina ha perso il maestro Marcello Oliveri

La cultura valsusina ha perso il maestro Marcello Oliveri

LUTTO

Tav, i sindaci alla De Micheli: «Una nuova "Via" è ineludibile»

Tav, i sindaci alla De Micheli: «Una nuova "Via" è ineludibile»

TORINO-LIONE

Rivoli, panettoni per il personale del Pronto soccorso

Rivoli, panettoni per il personale del Pronto soccorso

SANITA'

Rivoli: a Cascine Vica avanza il cantiere per la metropolitana

Rivoli: a Cascine Vica avanza il cantiere per la metropolitana

TRASPORTI

Alpignano, lavori al ponte al via in primavera

Alpignano, lavori al ponte al via in primavera

VIABILITA'

Villardora, al via i tamponi rapidi: ecco come funzionano

Villardora, al via i tamponi rapidi: ecco come funzionano

CORONAVIRUS

Tav, incontro governo-sindaci rinviato a venerdì mattina

Tav, incontro governo-sindaci rinviato a venerdì mattina

TORINO-LIONE

Tav: mercoledì l'incontro tra l'Unione montana e la ministra De Micheli

Tav: mercoledì l'incontro tra l'Unione montana e la ministra De Micheli

TORINO-LIONE