COMUNALI

Il lunedì nero del Pdl: «Tutta colpa dei problemi nazionali»

Il centrodestra crolla a Grugliasco, il coordinatore Lopedote parte subito al contrattacco

15 Maggio 2012 - 01:15

Luciano Lopedote

Luciano Lopedote

Un lunedì terribile per il centrodestra di Grugliasco. Le colpe cittadine sono relative», assicura Luciano Lopedote, coordinatore cittadino del Pdl che nonostante le 232 preferenze personali assisterà ai consigli comunali da spettatore. Secondo Lopedote il partito ha pagato soprattutto i problemi e gli scandali nazionali, che hanno minato la fiducia degli elettori: «Il nostro elettorato è esigente: non va a votare per spirito di appartenenza, come può capitare a sinistra, piuttosto sta a casa o si rivolge ad altri soggetti, qui in città probabilmente i Moderati».

su Luna Nuova di martedì 15 maggio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Collegno, stop alle auto davanti alla scuola Leumann

Collegno, stop alle auto davanti alla scuola Leumann

VIABILITA'

La cultura valsusina ha perso il maestro Marcello Oliveri

La cultura valsusina ha perso il maestro Marcello Oliveri

LUTTO

Tav, i sindaci alla De Micheli: «Una nuova "Via" è ineludibile»

Tav, i sindaci alla De Micheli: «Una nuova "Via" è ineludibile»

TORINO-LIONE

Rivoli, panettoni per il personale del Pronto soccorso

Rivoli, panettoni per il personale del Pronto soccorso

SANITA'

Rivoli: a Cascine Vica avanza il cantiere per la metropolitana

Rivoli: a Cascine Vica avanza il cantiere per la metropolitana

TRASPORTI

Alpignano, lavori al ponte al via in primavera

Alpignano, lavori al ponte al via in primavera

VIABILITA'

Villardora, al via i tamponi rapidi: ecco come funzionano

Villardora, al via i tamponi rapidi: ecco come funzionano

CORONAVIRUS

Tav, incontro governo-sindaci rinviato a venerdì mattina

Tav, incontro governo-sindaci rinviato a venerdì mattina

TORINO-LIONE

Tav: mercoledì l'incontro tra l'Unione montana e la ministra De Micheli

Tav: mercoledì l'incontro tra l'Unione montana e la ministra De Micheli

TORINO-LIONE