RIVOLI

Il grido di disperazione: «Voglio solo tornare al lavoro»

Quarantenne rivolese divorziato e con due figlie non riesce ad andare avanti

24 Maggio 2012 - 20:26

Il grido di disperazione: «Voglio solo tornare al lavoro»

E’ disperato perché non ha un lavoro, non ha uno stipendio fisso, ma ha due figlie adolescenti da mantenere. Eppure per i servizi sociali e lo Stato «è troppo ricco per aver diritto ad un contributo o ad un sostegno». Questo almeno è ciò che si è sentito dire Ivan Pedone, quarantenne rivolese, quando ha provato a bussare alla porta delle istituzioni, a partire dal Comune.

Su Luna Nuova di venerdì 25 maggio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Nubifragio in bassa valle: domani alcune scuole chiuse

Nubifragio in bassa valle: domani alcune scuole chiuse

EMERGENZA

Mompantero: Rocciamelone osservato speciale per tutta la notte

Mompantero: Rocciamelone osservato speciale per tutta la notte

EMERGENZA

Cesana: frana tra San Sicario e Champlas Janvier

Cesana: frana tra San Sicario e Champlas Janvier

EMERGENZA

Cesana: imbratta un muro, denunciato un francese

Cesana: imbratta un muro, denunciato un francese

CARABINIERI

Collegno, formati i primi 20 addetti del Carrefour al servizio dei sordomuti

Collegno, formati i primi 20 addetti del Carrefour al servizio dei sordomuti

PROGETTO PILOTA

S.Giorio: il week-end del marrone entra nel vivo

S.Giorio: il week-end del marrone entra nel vivo

MANIFESTAZIONE

Vialattea, la nuova stagione parte con la riapertura del Colletto Verde

Vialattea, la nuova stagione parte con la riapertura del Colletto Verde

TURISMO

Avigliana: la finanza sospende l'attività in due aziende

Avigliana: la finanza sospende l'attività in due aziende

OPERAZIONE

Avigliana, frontale in galleria: un morto e un ferito grave

Avigliana, frontale in galleria: un morto e un ferito grave

INCIDENTE