Arrestato Gian Mario Rossignolo

L'amministratore della De Tomaso accusato di truffa insieme ad altre due persone per i soldi pubblici dati all'azienda

12 Luglio 2012 - 21:18

Rossignolo e Degrate assediati dai lavoratori

Rossignolo e Degrate assediati dai lavoratori

Finanziamenti pubblici per 7 milioni e mezzo di euro per corsi di formazione che, in realtà, non sono mai stati avviati: è questa la contestazione che la procura della repubblica di Torino e la guardia di finanza muovono a Gian Mario Rossignolo e ad altre due persone che sono state arrestate ieri mattina, Claudio Degrate, 57 anni, amministratore della De Tomaso, e Christian Limonta, 37 anni, professionista di Bergamo che, procurando all’azienda la presunta falsa fidejussione, avrebbe contribuito al raggiro al centro dell’inchiesta. Nel frattempo il tribunale di Torino ha dichiarato il fallimento della De Tomaso. Il provvedimento segue di alcuni giorni quello analogo adottato dal tribunale fallimentare di Livorno: per questa ragione ora la competenza territoriale sulla vicenda dovrà essere decisa dalla corte di cassazione.

su Luna Nuova di venerdì 13 luglio

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Dal corteo alla battitura delle recinzioni del cantiere: il lungo sabato No Tav

Dal corteo alla battitura delle recinzioni del cantiere: il lungo sabato No Tav

PROTESTA

Caprie: cercatore di funghi precipita nel bosco, salvato dal soccorso alpino

Caprie: cercatore di funghi precipita nel bosco, salvato dal soccorso alpino

INFORTUNIO

Pianezza, a fuoco il fienile dell'azienda agricola La Primula

Pianezza, a fuoco il fienile dell'azienda agricola La Primula

INTERVENTO

Piossasco, sorprende i ladri in casa: ucciso in salotto

Piossasco, sorprende i ladri in casa: ucciso in salotto

CRIMINALITA'

Giaveno, corse clandestine in auto: presi i tre "piloti"

Giaveno, corse clandestine in auto: presi i tre "piloti"

SICUREZZA STRADALE

Collegno, una tartaruga "azzanatrice" abbandonata in strada

Collegno, una tartaruga "azzannatrice" abbandonata in strada

CURIOSITÀ

Mistero a Vaie: ritrovamento di ossa in un vecchio scantinato, locale sotto sequestro

Mistero a Vaie: ritrovamento di ossa in un vecchio scantinato, locale sotto sequestro

CENTRO STORICO

Rivoli, bodypainting in piazza San Rocco

Rivoli, bodypainting in piazza San Rocco

ARTE

Rivoli, rapina in villa: gioielliere ferito ad un ginocchio

Rivoli, rapina in villa: gioielliere ferito ad un ginocchio

CRIMINALITA'