RIVALTA

Offrono incontri omosessuali e derubano le vittime

Arrestati in quattro per le aggressioni avvenute a Rivalta e in provincia

31 Luglio 2012 - 00:07

Generica carabinieri

Generica carabinieri

Rapinavano gli uomini con i quali uno di loro aveva precedentemente fissato un incontro amoroso tramite un social network. Con questa accusa quattro persone residenti a Torino e in provincia sono state arrestate dai carabinieri per rapina, sequestro di persona, lesioni personali e utilizzo indebito di carte di credito. I colpi accertati ai danni degli omosessuali adescati sono quattro, avvenuti tutti a febbraio nelle province di Torino e Vercelli: lo scorso 14 febbraio nella rete era finito anche un 40enne di Rivalta, che era stato picchiato e costretto a fornire il codice Pin del bancomat.

su Luna Nuova di martedì 31 luglio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

EVENTO

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

ASSIETTA

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

APPUNTAMENTI

Inaugurata la nuova casa Ana a Monterotta

Inaugurata la nuova casa Ana a Monterotta

ALPINI

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

Tre sindaci sul confine per 40 anni di amicizia

GEMELLAGGIO

Serate a caccia di stelle cadenti nel cielo valsusino

Serate a caccia di stelle cadenti nel cielo valsusino

ASTRONOMIA

«Il Piemonte deve puntare sulle fortificazioni di montagna»

«Il Piemonte deve puntare sulle fortificazioni di montagna»

REGIONE

I marinai valsusini piangono la scomparsa di Ivo Bolognesi

I marinai valsusini piangono la scomparsa di Ivo Bolognesi

LUTTO

Una rivoluzione digitale per la raccolta rifiuti

Una rivoluzione digitale per la raccolta rifiuti

INNOVAZIONE