COLLEGNO

I lavoratori di Villa Cristina senza soldi da maggio

Cambiano i piani per la struttura collegnese, la Regione non eroga più la cassa

04 Settembre 2012 - 02:27

Villa Cristina

Villa Cristina

Si aggrava la situazione dei 105 dipendenti di Villa Cristina, la struttura collegnese acquistata alcuni mesi fa dal gruppo francese Orpea, multinazionale delle case di riposo e delle case di cura. Da maggio i lavoratori non ricevono nulla, nemmeno la cassa integrazione. Proprio sulla cassa integrazione in deroga si è svolto ieri un incontro dall’esito poco confortante all’assessorato regionale al lavoro: non ci sono più le condizioni per la concessione di questo ammortizzatore sociale.

su Luna Nuova di martedì 4 settembre


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Via libera all'estradizione per Emilio Scalzo: No Tav in presidio permanente

Via libera all'estradizione per Emilio Scalzo: No Tav in presidio permanente

GIUSTIZIA

Rivoli, accanto al Villaggio spunta la ruota panoramica

Rivoli, accanto al Villaggio spunta la ruota panoramica

EVENTO

Bardonecchia: arrestato passeur tunisino al confine

Bardonecchia: arrestato passeur tunisino al confine

CARABINIERI

Rivoli, alpini sempre più professionisti nelle emergenze

Rivoli, alpini sempre più professionisti nelle emergenze

PROTEZIONE CIVILE

Collegno, uccise il padre: assolto Alex Pompa

Collegno, uccise il padre: assolto Alex Pompa

SENTENZA

Alpignano, debutto bagnato per il mercato del Belvedere

Alpignano, debutto bagnato per il mercato del Belvedere

COMMERCIO

Bussoleno, danneggiato l'angolo che ricorda Samuele Naitza

Bussoleno, danneggiato l'angolo che ricorda Samuele Naitza

VANDALISMO

Nasce la Comunità custode della biodiversità sul Rocciamelone

Nasce la Comunità custode della biodiversità sul Rocciamelone

MONTAGNA

Bruino, sfonda la recinzione e finisce nel giardino di un condominio

Bruino, sfonda la recinzione e finisce nel giardino di un condominio

INCIDENTE