Schianto all’incrocio, muore 29enne

Motociclista di Collegno perde la vita nello scontro con un'auto

25 Settembre 2012 - 02:59

Il luogo dell'incidente

Il luogo dell'incidente

Un’inchiodata lunga quasi 25 metri e poi l’impatto in sella alla sua Yamaha 750 scarenata, finita contro la Citroën C3 guidata da L.G., 60enne di Valdellatorre che aveva la moglie sul sedile accanto. Per il collegnese Moreno Vassalli, 29 anni, non c’è stato nulla da fare. Ora la sua salma giace al cimitero di Rivoli, a disposizione dell’autorità giudiziaria che non ha ancora dato il via libera ai funerali. L’incidente è avvenuto sabato verso le 19,30 in via Nazioni Unite all’angolo con via Cuba e via Viassa, in piena area industriale di Collegno.

su Luna Nuova di martedì 25 settembre

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

S.Antonino deserta durante il lockdown di marzo

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

CORONAVIRUS

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

SCUOLA

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

SANITA'

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

TRUFFATORI

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

L'assemblea di giovedì scorso davanti ai cancelli dello stabilimento Alcar di Vaie

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

CRMINALITA'

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

CRMINALITA'