SANITA'

Rivoli, l'Ecg arriva via computer

Il medico potrà refertare a distanza

22 Novembre 2012 - 20:43

Rivoli, l'Ecg arriva via computer

Sarà l’elettrocardiogramma a muoversi in rete, non più le persone: si chiama infatti “Ecg chiaro e rapidoil progetto avviato il 5 novembre all’ospedale di Rivoli, che si estenderà presto agli altri ospedali aziendali in rete, a partire da Susa e Pinerolo. Consiste nella possibilità per l’ambulatorio di cardiologia ospedaliera di poter ricevere dai servizi l’immagine degli ecg da loro effettuati, refertarli in computer e reinviarli attraverso la rete informatica al servizio richiedente corredati di firma digitale da parte del cardiologo refertatore.

su Luna Nuova di venerdì 23 novembre

 

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Vigili del fuoco volontari: fondi dalla Regione, «ma il governo vuole chiuderli»

Vigili del fuoco volontari: fondi dalla Regione, «ma il governo vuole chiuderli»

TERRITORIO

Almese: "Archeologia e Musica" sabato 8 agosto alla villa romana

Almese: "Archeologia e Musica" sabato 8 agosto alla villa romana

CULTURA

Rubiana: sabato 8 agosto Listello presenta il suo secondo romanzo

Rubiana: sabato 8 agosto Listello presenta il suo secondo romanzo

LETTERATURA

Grugliasco, Amazon sbarca in corso Allamano

Grugliasco, Amazon sbarca in corso Allamano

OCCUPAZIONE

Asl To3: al via il recupero delle vaccinazioni sospese causa Covid

Asl To3: al via il recupero delle vaccinazioni sospese causa Covid

SALUTE

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

Niente concertone, ma l'estate di Sauze si nutre di gofri e di cibo di strada

APPUNTAMENTI

Alpignano, Palmieri presenta i suoi tre comitati elettorali

Alpignano, Palmieri presenta i suoi tre comitati elettorali

ELEZIONI

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

Un viaggio in costume tra le opere di G.A.Levis

EVENTO

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

15 agnelli uccisi durante la notte, ma forse stavolta non è il lupo

ASSIETTA