GRUGLIASCO

Torna a suonare la campanella nelle aule del Vittorini

L'istituto superiore di Grugliasco riapre i battenti dopo i lavori

26 Marzo 2013 - 00:09

Torna a suonare la campanella nelle aule del Vittorini

Torneranno domani nelle loro aule gli 820 alunni dell’istituto tecnico commerciale Vittorini di via Crea a Grugliasco. «Abbiamo fatto una vera e propria corsa contro il tempo per dimostrare ai tanti studenti e ai loro insegnanti che possono ritornare nelle loro aule con l’orario scolastico tradizionale del mattino già alla vigilia della pausa per le vacanze pasquali», spiega il presidente della Provincia Antonio Saitta.

su Luna Nuova di martedì 26 marzo


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

L'assemblea di giovedì scorso davanti ai cancelli dello stabilimento Alcar di Vaie

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

CRMINALITA'

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

CRMINALITA'

Rivoli, verso la normalità la viabilità intorno all'ospedale

Rivoli, verso la normalità la viabilità intorno all'ospedale

TRAFFICO

Rivoli, lunghe code per i tamponi, viabilità in tilt

Rivoli, lunghe code per i tamponi, viabilità in tilt

SANITA'

Alpignnano, Paolo Fornetti premiato come "Testimone di fratellanza"

Alpignano, Paolo Fornetti premiato come "Testimone di fratellanza"

RICONOSCIMENTO

Susa, maltrattava mamma e sorella per i soldi della droga: arrestato

Susa, maltrattava mamma e sorella per i soldi della droga: arrestato

VIOLENZA DOMESTICA