Unilogistic, i dipendenti chiusi fuori

Documenti irregolari: la Fiat esclude il fornitore e i lavoratori rivaltesi picchettano

07 Maggio 2013 - 02:30

Unilogistic, i dipendenti chiusi fuori

Nessuno spiraglio ancora per i 60 lavoratori della Unilogistic che venerdì mattina hanno trovato i cancelli della Fiat di Rivalta sbarrati, senza poter accedere ai propri posti di lavoro. La Fiat ha infatti rescisso il contratto con la loro azienda, che ha sede a Monza: all’origine del provvedimento ci sarebbero problemi amministrativi. «Da quanto ne sappiamo, e in effetti non abbiamo alcuna informazione ufficiale, la nostra azienda non sarebbe in regola con i certificati contributivi - spiega Egidio Melardi - Il risultato, comunque, è che per colpe non nostre non abbiamo più accesso ai nostri posi di lavoro all’interno del complesso Fiat di Tetti Francesi e a Mirafiori, e non sappiamo cosa ci succederà». I dipendenti non hanno saputo nulla fino a venerdì mattina.

su Luna Nuova di martedì 7 maggio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Avigliana: rotoballe a fuoco in una cascina a Drubiaglio

Avigliana: rotoballe a fuoco in una cascina a Drubiaglio

INCENDIO

Buttigliera, morto l'ex sindaco e deputato Luigi Massa

Buttigliera, è morto l'ex sindaco e deputato Luigi Massa

POLITICA IN LUTTO

Bussoleno: aggravata la misura per Scalzo, ora è in carcere a Torino

Bussoleno: aggravata la misura per Scalzo, ora è in carcere a Torino

NO TAV-NO BORDER

Grugliasco, cervi e caprioli ringraziano e salutano il Canc

Grugliasco, cervi e caprioli ringraziano e salutano il Canc

AMBIENTE

Bussoleno: Emilio Scalzo prelevato da casa sua per l'estradizione in Francia

Bussoleno: Emilio Scalzo prelevato da casa sua per l'estradizione in Francia

NO TAV-NO BORDER

Rivoli, nuovi spazi per Cardiologia e Riabilitazione

Rivoli, nuovi spazi per Cardiologia e Riabilitazione

SANITÀ

Zerocalcare a Bussoleno: l'abbraccio di solidarietà a Emilio Scalzo

Zerocalcare a Bussoleno: l'abbraccio di solidarietà a Emilio Scalzo

NO TAV-NO BORDER

Alpignano, piazza 8 Marzo diventa una pista di guida sicura

Alpignano, piazza 8 Marzo diventa una pista di guida sicura

INIZIATIVA

Bardonecchia: albergo evasore, maxi sequestro da un milione di euro

Bardonecchia: albergo evasore, maxi sequestro da un milione di euro

FINANZA