Unilogistic, i dipendenti chiusi fuori

Documenti irregolari: la Fiat esclude il fornitore e i lavoratori rivaltesi picchettano

07 Maggio 2013 - 02:30

Unilogistic, i dipendenti chiusi fuori

Nessuno spiraglio ancora per i 60 lavoratori della Unilogistic che venerdì mattina hanno trovato i cancelli della Fiat di Rivalta sbarrati, senza poter accedere ai propri posti di lavoro. La Fiat ha infatti rescisso il contratto con la loro azienda, che ha sede a Monza: all’origine del provvedimento ci sarebbero problemi amministrativi. «Da quanto ne sappiamo, e in effetti non abbiamo alcuna informazione ufficiale, la nostra azienda non sarebbe in regola con i certificati contributivi - spiega Egidio Melardi - Il risultato, comunque, è che per colpe non nostre non abbiamo più accesso ai nostri posi di lavoro all’interno del complesso Fiat di Tetti Francesi e a Mirafiori, e non sappiamo cosa ci succederà». I dipendenti non hanno saputo nulla fino a venerdì mattina.

su Luna Nuova di martedì 7 maggio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

S.Antonino deserta durante il lockdown di marzo

"Coprifuoco" anche in Piemonte dalle 23 alle 5: si inizia lunedì

CORONAVIRUS

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

Condove: una capsula di speranza per la rinascita della materna Rodari

SCUOLA

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

Rivoli, pit stop tamponi: rivista la viabilità

SANITA'

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

Rivoli, pagava la merce ordinata online con assegni scoperti

TRUFFATORI

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

L'assemblea di giovedì scorso davanti ai cancelli dello stabilimento Alcar di Vaie

Vaie, schiarita Alcar: «La continuità produttiva sarà garantita»

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

Vaie, crisi Alcar: parte il tavolo con le istituzioni

OCCUPAZIONE

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

Orbassano , tentata violenza nel garage di un condominio

CRMINALITA'

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

Rubavano le borse alle donne che pregavano in chiesa

CRMINALITA'