Unilogistic, i dipendenti chiusi fuori

Documenti irregolari: la Fiat esclude il fornitore e i lavoratori rivaltesi picchettano

07 Maggio 2013 - 02:30

Unilogistic, i dipendenti chiusi fuori

Nessuno spiraglio ancora per i 60 lavoratori della Unilogistic che venerdì mattina hanno trovato i cancelli della Fiat di Rivalta sbarrati, senza poter accedere ai propri posti di lavoro. La Fiat ha infatti rescisso il contratto con la loro azienda, che ha sede a Monza: all’origine del provvedimento ci sarebbero problemi amministrativi. «Da quanto ne sappiamo, e in effetti non abbiamo alcuna informazione ufficiale, la nostra azienda non sarebbe in regola con i certificati contributivi - spiega Egidio Melardi - Il risultato, comunque, è che per colpe non nostre non abbiamo più accesso ai nostri posi di lavoro all’interno del complesso Fiat di Tetti Francesi e a Mirafiori, e non sappiamo cosa ci succederà». I dipendenti non hanno saputo nulla fino a venerdì mattina.

su Luna Nuova di martedì 7 maggio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

STORIA E MEMORIA

Sauze d'Oulx: «Rispondi o ti prendo per i capelli», arrestato stalker

Sauze d'Oulx: «Rispondi o ti prendo per i capelli», arrestato stalker

CARABINIERI

Pianezza, prima pietra per il nuovo stabilimento Grob

Pianezza, prima pietra per il nuovo stabilimento Grob

CERIMONIA

S.Ambrogio: al Borgo di Mezzo-Superiore il Carnevale 2019

S.Ambrogio: al Borgo di Mezzo-Superiore il Carnevale 2019

SFILATA

Chiusa S.Michele: una panchina rossa per l'8 Marzo

Chiusa S.Michele: una panchina rossa per l'8 Marzo

INAUGURAZIONE

Rivoli, Loredana Trinchieri candidata sindaco per "Rivoli città attiva"

Rivoli, Loredana Trinchieri candidata sindaco per "Rivoli città attiva"

ELEZIONI

S.Antonino, 30 euro per riavere il cellulare: arrestato

S.Antonino, 30 euro per riavere il cellulare: arrestato

CARABINIERI

Alta valle, raffica di controlli sulle strade: nove denunce

Alta valle, raffica di controlli sulle strade: nove denunce

CARABINIERI

Precipita nel vallone e muore, la vittima è il villarfocchiardese Giancarlo Ghiotti

Precipita nel vallone e muore, la vittima è il villarfocchiardese Giancarlo Ghiotti

TRAGEDIA