ORBASSANO

Tempi lunghi per riparare il guasto

Orbassano, cedimento alle fogne più grave del previsto, occorre svuotare il canale

10 Maggio 2013 - 00:03

Tempi lunghi per riparare il guasto

Dopo i disagi per la rottura del collettore fognario, ora il territorio rischia anche seri danni ambientali. Ci vorrà tempo prima che la situazione torni alla normalità, dopo il cedimento della fogna in via Alfieri a Orbassano: gli operatori della Smat sono al lavoro dalla scorsa settimana, ma il danno è decisamente grave, e non è possibile intervenire prima di aver svuotato il canale. Anche il meteo non sta aiutando più di tanto, in quanto la pioggia contribuisce ad aggravare la situazione.

su Luna Nuova di venerdì 10 maggio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

S.Ambrogio: otto camper a fuoco nel cortile ex Havana

S.Ambrogio: otto camper a fuoco nel cortile ex Havana

INCENDIO

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ