COLLEGNO

La banda della spaccata torna in azione

Questa volta l'assalto notturno è a un bar tabaccheria di Collegno

24 Maggio 2013 - 00:20

La banda della spaccata torna in azione

Una classica “spaccata” che ha svegliato gran parte dei residenti del palazzo di via Portalupi a Collegno. È accaduto mercoledì alle 5,10 al bar ricevitoria “Luck”. La proprietaria come ogni mattina è arrivata alle 6,30, ma ha trovato una brutta sorpresa ad attenderla. Per sfondare la vetrina è stata usata un’Audi A4 grigia come ariete.

su Luna Nuova di venerdì 24 maggio

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Il punto in cui verrà realizzato il "griglione"

Il punto in cui verrà realizzato il "griglione"

Avigliana, da lunedì a mercoledì chiusa via Benetti

OPERE PUBBLICHE

Rivoli, nuovi primari per urologia ed ortopedia

Rivoli, nuovi primari per urologia ed ortopedia

SANITA'

Sauze d'Oulx: vandali ancora in azione, scoperti

Sauze d'Oulx: vandali ancora in azione, scoperti

NUOVI RAID

Parla valsusino il nuovo vicesindaco metropolitano: è Jacopo Suppo, primo cittadino di Condove

Jacopo Suppo, sindaco di Condove, insieme a Marco Bussone, presidente nazionale Uncem, sul palco dell'ultima Fiera della Toma

Parla valsusino il nuovo vicesindaco metropolitano: è Jacopo Suppo, primo cittadino di Condove

POLITICA

Rivoli, la Befana alpina porta doni in pediatria

Rivoli, la Befana alpina porta doni in pediatria

SOLIDARIETÀ

Villardora: va a fuoco un rimorchio coibentato lungo l'ex statale 24

Villardora: va a fuoco un rimorchio coibentato lungo l'ex statale 24

INCENDIO

Furti auto nel parcheggio dell'ospedale di Rivoli, l'allarme del Nursind

Furti auto nel parcheggio dell'ospedale di Rivoli, l'allarme del Nursind

DENUNCIA

Giaveno: le sirene dei mezzi Aib per l'addio a Luisella Comba

Giaveno: le sirene dei mezzi Aib per l'addio a Luisella Comba

LUTTO

I No Tav accusano sindaci e Unione montana dopo il tavolo col commissario Mauceri

I No Tav accusano sindaci e Unione montana dopo il tavolo col commissario Mauceri

TORINO-LIONE