RIVOLI

«Questa strada è diventata una pista»

Rivoli, in corso IV Novembre le auto sfrecciano a due passi dalle case

07 Giugno 2013 - 00:15

«Questa strada è diventata una pista»

L’incidente che domenica all’alba è costato la vita a un pensionato torinese è avvenuto a circa 300 metri di distanza dalla casa in cui da una ventina d’anni abita Cosetta Fabbri, al civico 162 di corso IV Novembre. Dinamica e modalità sono del tutto eccezionali, visto lo stato di ebbrezza del giovane automobilista e la bicicletta che viaggiava al buio lungo corso Allamano. Proprio quell’episodio però ha riportato alla ribalta la pericolosità del tratto di corso IV Novembre compreso tra l’incrocio con corso Allamano e la rotonda di Tetti Neirotti.

su Luna Nuova di venerdì 7 giugno


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

La cultura valsusina ha perso il maestro Marcello Oliveri

La cultura valsusina ha perso il maestro Marcello Oliveri

LUTTO

Tav, i sindaci alla De Micheli: «Una nuova "Via" è ineludibile»

Tav, i sindaci alla De Micheli: «Una nuova "Via" è ineludibile»

TORINO-LIONE

Rivoli, panettoni per il personale del Pronto soccorso

Rivoli, panettoni per il personale del Pronto soccorso

SANITA'

Rivoli: a Cascine Vica avanza il cantiere per la metropolitana

Rivoli: a Cascine Vica avanza il cantiere per la metropolitana

TRASPORTI

Alpignano, lavori al ponte al via in primavera

Alpignano, lavori al ponte al via in primavera

VIABILITA'

Villardora, al via i tamponi rapidi: ecco come funzionano

Villardora, al via i tamponi rapidi: ecco come funzionano

CORONAVIRUS

Tav, incontro governo-sindaci rinviato a venerdì mattina

Tav, incontro governo-sindaci rinviato a venerdì mattina

TORINO-LIONE

Tav: mercoledì l'incontro tra l'Unione montana e la ministra De Micheli

Tav: mercoledì l'incontro tra l'Unione montana e la ministra De Micheli

TORINO-LIONE

Asl To3: il nuovo direttore generale sarà Franca Dall'Occo

Asl To3: il nuovo direttore generale sarà Franca Dall'Occo

SANITÀ