ORBASSANO

Arrivati i soldi per i 50 dell'Alfaplast

Orbassano: erano rimasti senza stipendio dallo scorso gennaio: la Regione anticipa

23 Luglio 2013 - 01:17

Arrivati i soldi per i 50 dell'Alfaplast

Sono finalmente arrivati i soldi attesi dai 50 dipendenti Alfaplast, rimasti senza stipendio dallo scorso gennaio. L’azienda di via Moreni produceva componenti in plastica per il gruppo Fiat, ma dopo le difficoltà dello scorso anno ha deciso di chiudere la sede di Orbassano. I lavoratori sono quindi stati messi in cassa integrazione in deroga, scaduta lo scorso agosto, ma gli assegni si sono interrotti a gennaio.

su Luna Nuova di martedì 23 luglio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

DISAGI