ALPIGNANO

Bufera sul passaggio a livello chiuso

Alpignano, protestano i residenti nelle vie adiacenti: «Ora siamo tagliati fuori»

30 Agosto 2013 - 01:19

Bufera sul passaggio a livello chiuso

Guarda la fotogallery

Cronaca di una morte annunciata, recitava il titolo di Gabriel Garcia Marquez divenuto un film, e questa chiusura è peggio. Lo dicono gli abitanti di via XXV Aprile, via Verdi e delle zone limitrofe di Alpignano, che circondano il passaggio a livello chiuso alla fine di luglio. Loro non sarebbero che i portavoce di una protesta molto più ampia perché, dicono, a fare le spese non sono solo gli abitanti della zona, ma tutti coloro che usavano quella via in alternativa alla strada provinciale troppo trafficata.

su Luna Nuova di venerdì 30 agosto

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ