BRUINO

Muore sbalzato dalla moto in tangenziale

Bruino, urta l'auto che lo precede, ma la dinamica resta un mistero

05 Novembre 2013 - 01:10

Muore sbalzato dalla moto in tangenziale

Potrebbe essere il conducente di una Volkswagen Golf nera il principale responsabile dell’incidente in cui venerdì scorso, poco prima di mezzogiorno, ha perso la vita Pietro Pugliese, bruinese 57enne che stava tornando a casa in sella alla sua moto lungo la tangenziale sud. Arrivato all’altezza di Nichelino, poco prima dell’uscita Debouchè in direzione nord, ha perso il controllo della sua Ducati Monster subito dopo aver urtato una Fiat Idea che lo precedeva e che ha frenato bruscamente.

su Luna Nuova di martedì 5 novembre


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

S.Ambrogio: otto camper a fuoco nel cortile ex Havana

S.Ambrogio: otto camper a fuoco nel cortile ex Havana

INCENDIO

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ