ORBASSANO

Ora è ufficiale, l'emodinamica non chiuderà

Marcia indietro della Regione: al San Luigi laboratorio indispensabile

05 Novembre 2013 - 01:01

Ora è ufficiale, l'emodinamica non chiuderà

Indietro tutta: il laboratorio di emodinamica dell’ospedale San Luigi di Orbassano non chiuderà, così come quelli di Moncalieri e Ciriè. La Regione ha infatti deciso di tornare sui suoi passi, dopo che da più parti erano arrivate indicazioni circa l’utilità dei reparti ospedalieri: l’ultima, quella decisiva, è stata la relazione della Società italiana di cardiologia invasiva, che aveva sottolineato come i laboratori di emodinamica in questione fossero indispensabili in termini di prestazioni e garanti del diritti alla salute del territorio.

su Luna Nuova di martedì 5 novembre


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Bussoleno, mercoledì alle 15 i funerali di Samuele Naitza

Bussoleno, mercoledì alle 15 i funerali di Samuele Naitza

LUTTO

Collegno, Festa della musica al cantiere della Metro

Collegno, Festa della musica al cantiere della Metro

EVENTO

Buttigliera, scoperti sette giovani pakistani su un camion

Buttigliera, scoperti sette giovani pakistani su un camion

MIGRANTI

Principio di incendio sul locomotore del treno merci

Principio di incendio sul locomotore del treno merci

FERROVIA

Rivoli e Susa: via alla nuova tecnica d'intervento per le protesi d'anca

Rivoli e Susa: via alla nuova tecnica d'intervento per le protesi d'anca

ASL TO3

Shade fa una sorpresa ai ragazzi dei centri estivi

Shade fa una sorpresa ai ragazzi dei centri estivi

SPAZIOMNIBUS

Alpignano, una casa unica per la Protezione civile

Alpignano, una casa unica per la Protezione civile

PROGETTO

Guasto sulla Torino-Modane, mattinata di passione per i pendolari valsusini

Guasto sulla Torino-Modane, mattinata di passione per i pendolari valsusini

TRASPORTI

Trovato il corpo del giovane di Bussoleno finito nel canale di Coldimosso

Trovato il corpo del giovane di Bussoleno finito nel canale di Coldimosso

TRAGEDIA