RIVALTA

Una maxi frode fiscale da 70 milioni

In manette imprenditore rivaltese: sequestrati auto, moto e immobili di lusso

19 Dicembre 2013 - 22:15

Una maxi frode fiscale da 70 milioni

Vendevano servizi di facchinaggio, pulizie e smistamento di corrispondenza a prezzi fuori mercato grazie a un giro di oltre 70 milioni di euro di fatture false. La guardia di finanza di Torino ha arrestato quattro persone, due delle quali sono finite ai domiciliari, per una maxi frode fiscale. Accertata un’evasione di oltre 21 milioni di euro, tra Iva e ritenute fiscali, e sequestrati immobili, auto, moto e 21 conti corrente nella disponibilità degli arrestati. L’imprenditore arrestato, il rivaltese G.D.P., era amministratore di una società consortile che effettuava lavori di magazzinaggio, trasporto di beni, spedizioni di documenti e facchinaggio per conto terzi. Servizi forniti tra l’altro agli aeroporti di Torino e di Firenze Peretola.

su Luna Nuova di venerdì 20 dicembre

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

PATTEGGIA DUE ANNI

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

INCIDENTE

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

EMERGENZA COVID

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

CRIMINALITA'

Prova

Avigliana, sorpresa: Alessandro Borghese e la sua troupe salgono al castello

Prova

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

ROGO

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

Il canale Ungherini

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

INCIDENTI

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

SETTORE IN CRISI DA LOKCDOWN