ORBASSANO

Cascina Gonzole, il futuro è un rebus

Il Comune di Orbassano vorrebbe fare alloggi, la Regione vuole tutelare l?intera area

16 Gennaio 2014 - 23:33

Cascina Gonzole, il futuro è un rebus

La Regione rischia di mischiare le carte già messe in tavola dal Comune di Orbassano. Il nodo della contesa è cascina Gonzole, storico podere che faceva parte dei possedimenti dell’ordine Mauriziano, a pochi passi dall’ospedale San Luigi e dalla caserma della guardia di finanza. La Regione, infatti, propone di dichiarare di notevole interesse pubblico il podere, che fa parte dei tenimenti di Stupinigi, ma il Comune almeno in teoria ha altri piani per quella zona, e non è ancora chiaro se questi dovranno essere rivisti oppure se le due possibilità non si escludono a vicenda.

su Luna Nuova di venerdì 17 gennaio 2014


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

COVID 19

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

TRAGEDIA

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

Avigliana, al via la campagna di lavori sul lago, nelle borgate e al campo da baseball

OPERE PUBBLICHE

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

VIABILITA'

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

EMERGENZA SANITARIA

Artefisica: quando l’arte incontra la scienza

Artefisica: quando l’arte incontra la scienza

PANNELLI, GRAFICI, FILMATI, QUADRI E SCULTURE

Vaie, fiamme nei terreni a fianco della "Floricoltura valsusina"

Vaie, fiamme nei terreni a fianco della "Floricoltura valsusina"

ROGO

Susa, flash mob davanti all'ospedale: «La valle ha bisogno di salute, non di Tav»

Susa, flash mob davanti all'ospedale: «La valle ha bisogno di salute, non di Tav»

PROTESTA

Sestriere pronta per ospitare i Mondiali di sci del 2029

Sestriere pronta per ospitare i Mondiali di sci del 2029

MONTAGNA