Premio di produzione, poi la chiusura

Collegno, a casa 82 addetti della Fivit: nessun segnale di crisi prima dell'annuncio

04 Febbraio 2014 - 00:32

Premio di produzione, poi la chiusura

Guarda la fotogallery

Un fulmine a ciel sereno. È stato appreso più o meno così l’annuncio shock del gruppo lombardo Agrati, ex Fivit Colombotto, di chiudere lo stabilimento di via De Amicis 144 a Collegno. Una raccomandata nella quale è stato comunicato agli 82 dipendenti che la fabbrica chiude. Dunque tutti licenziati. Dal 2009, anno in cui l’azienda per tre mesi aveva fatto ricorso agli ammortizzatori sociali, mai più un’ora di cassa integrazione, e anzi il premio di produzione di 1900 euro appena finito di pagare. Giovedì scorso la notizia e da venerdì mattina i lavoratori sono davanti ai cancelli dell’azienda che produce viti e bulloni di ogni tipo, per auto, trasporti ed elettrodomestici.

su Luna Nuova di martedì 4 febbraio 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

COVID 19

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

Avigliana, al via la campagna di lavori sul lago, nelle borgate e al campo da baseball

OPERE PUBBLICHE

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

VIABILITA'

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

EMERGENZA SANITARIA

Artefisica: quando l’arte incontra la scienza

Artefisica: quando l’arte incontra la scienza

PANNELLI, GRAFICI, FILMATI, QUADRI E SCULTURE

Vaie, fiamme nei terreni a fianco della "Floricoltura valsusina"

Vaie, fiamme nei terreni a fianco della "Floricoltura valsusina"

ROGO

Susa, flash mob davanti all'ospedale: «La valle ha bisogno di salute, non di Tav»

Susa, flash mob davanti all'ospedale: «La valle ha bisogno di salute, non di Tav»

PROTESTA

Sestriere pronta per ospitare i Mondiali di sci del 2029

Sestriere pronta per ospitare i Mondiali di sci del 2029

MONTAGNA

Rivoli, 50 tappe per il "Giro d'Italia solidale"

Rivoli, 50 tappe per il "Giro d'Italia solidale"

DISABILITA'