BEINASCO

Medicine consegnate a domicilio dalla fine di marzo

Beinasco, si chiama Pronto salute il servizio svolto dalla farmacia comunale Sant?Anna

10 Marzo 2014 - 23:35

Medicine consegnate a domicilio dalla fine di marzo

Partirà il 31 marzo il servizio di consegna a domicilio dei medicinali prelevati dalla farmacia comunale Sant’Anna: l’iniziativa si chiama “Pronto salute” ed è svolta dalla Beinasco servizi, con il patrocinio del Comune. Il servizio è stato attivato in seguito alla riorganizzazione del lavoro all’interno della società partecipata del Comune, ed era stato annunciato alla fine dello scorso anno.

su Luna Nuova di martedì 11 marzo 2014


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Il punto in cui verrà realizzato il "griglione"

Il punto in cui verrà realizzato il "griglione"

Avigliana, da lunedì a mercoledì chiusa via Benetti

OPERE PUBBLICHE

Rivoli, nuovi primari per urologia ed ortopedia

Rivoli, nuovi primari per urologia ed ortopedia

SANITA'

Sauze d'Oulx: vandali ancora in azione, scoperti

Sauze d'Oulx: vandali ancora in azione, scoperti

NUOVI RAID

Parla valsusino il nuovo vicesindaco metropolitano: è Jacopo Suppo, primo cittadino di Condove

Jacopo Suppo, sindaco di Condove, insieme a Marco Bussone, presidente nazionale Uncem, sul palco dell'ultima Fiera della Toma

Parla valsusino il nuovo vicesindaco metropolitano: è Jacopo Suppo, primo cittadino di Condove

POLITICA

Rivoli, la Befana alpina porta doni in pediatria

Rivoli, la Befana alpina porta doni in pediatria

SOLIDARIETÀ

Villardora: va a fuoco un rimorchio coibentato lungo l'ex statale 24

Villardora: va a fuoco un rimorchio coibentato lungo l'ex statale 24

INCENDIO

Furti auto nel parcheggio dell'ospedale di Rivoli, l'allarme del Nursind

Furti auto nel parcheggio dell'ospedale di Rivoli, l'allarme del Nursind

DENUNCIA

Giaveno: le sirene dei mezzi Aib per l'addio a Luisella Comba

Giaveno: le sirene dei mezzi Aib per l'addio a Luisella Comba

LUTTO

I No Tav accusano sindaci e Unione montana dopo il tavolo col commissario Mauceri

I No Tav accusano sindaci e Unione montana dopo il tavolo col commissario Mauceri

TORINO-LIONE