GRUGLIASCO

Ancora speranze per la De Tomaso

La Porchietto rassicura: «Aspettiamo la prima offerta e la proroga della cassa»

17 Aprile 2014 - 23:02

Ancora speranze per la De Tomaso

C’è ancora tempo per portare a casa un’offerta che salvi la De Tomaso ed eviti più di 900 licenziamenti. È l’opinione dell’assessora regionale al lavoro Claudia Porchietto dopo le preoccupazioni espresse dal curatore fallimentare Enrico Stasi. «Ritengo che ci siano gli spazi sia per reiterare la cassa integrazione sia per definire gli accordi che porteranno all’offerta - spiega l’assessora - Prendo atto della preoccupazione del curatore, ma mi stupiscono le sue perplessità estremamente negative».

su Luna Nuova di venerdì 18 aprile 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

S.Ambrogio: otto camper a fuoco nel cortile ex Havana

S.Ambrogio: otto camper a fuoco nel cortile ex Havana

INCENDIO

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ