GRUGLIASCO

Servono più operai per la Maserati

Grugliasco, per far fronte al boom di vendite sono in arrivo 350 addetti da Mirafiori

05 Giugno 2014 - 23:51

Servono più operai per la Maserati

La Maserati continua a vendere e servono più operai. È questa la migliore notizia nella quale potessero sperare i molti lavoratori ancora in cassa integrazione dello stabilimento di Mirafiori. Già, perché le due fabbriche sono collegate non solo a livello di proprietà aziendale, visto che il marchio con il tridente è da tempo parte del gruppo Fiat, ma anche per un interscambio di forza lavoro che, da quando l’ex fabbrica Bertone di corso Allamano è stata assorbita, ha portato circa 1500 operai delle Carrozzerie Mirafiori di corso Tazzoli a lavorare sui nuovi modelli Maserati.

su Luna Nuova di venerdì 6 giugno 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

COVID-19

Collegno, una "lettera alla coscienza" firmata Sermig

Collegno, una 'lettera alla coscienza' firmata Sermig

GIRO D'ITALIA

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

OCCUPAZIONE

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

ELEZIONI

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

AMBIENTE

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

TRAGEDIA

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

INCENDIO

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

TRAGEDIA

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

DROGA