BEINASCO

Il Comune ci riprova: aree e terreni di nuovo in vendita

Beinasco, il piano delle alienazioni è quasi la fotocopia di quelli passati

29 Settembre 2014 - 22:34

Il Comune ci riprova: aree e terreni di nuovo in vendita

Il piano delle alienazioni approvato nei giorni scorsi a Beinasco non prevede grandi sorprese: è praticamente la fotocopia di quello presentato lo scorso anno, con pochissime variazioni, quasi tutte alle previsioni di vendita, che sono state spostate più in là nel tempo. C’è per esempio il terreno a borgo Melano, che il Comune contava di vendere già lo scorso anno per ricavarne 329mila euro: la cifra a base d’asta è rimasta la stessa, così come la superficie, che misura in totale 5300 metri quadrati.

su Luna Nuova di martedì 30 settembre 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

PATTEGGIA DUE ANNI

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

INCIDENTE

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

EMERGENZA COVID

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

CRIMINALITA'

Prova

Avigliana, sorpresa: Alessandro Borghese e la sua troupe salgono al castello

Prova

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

ROGO

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

Il canale Ungherini

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

INCIDENTI

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

SETTORE IN CRISI DA LOKCDOWN