ORBASSANO

Ricercatrice dona il premio ricevuto

La rivolese De Francia, precaria, devolverà i 5mila euro al laboratorio del San Luigi

20 Ottobre 2014 - 22:48

Ricercatrice dona il premio ricevuto

Riceve un premio per la sua ricerca scientifica, e decide di girarlo al centro universitario per cui lavora, presso l’ospedale San Luigi di Orbassano, ritenendo utile che tutti contribuiscano, come possono, all’acquisto della strumentazione necessaria per le analisi e la ricerca, un campo sempre penalizzato dai tagli e dagli scarsi investimenti. Si tratta della rivolese Silvia De Francia del dipartimento di scienze cliniche e biologiche dell’università degli studi di Torino, che lavora all’ospedale universitario di Orbassano.

su Luna Nuova di martedì 21 ottobre 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

COVID-19

Collegno, una "lettera alla coscienza" firmata Sermig

Collegno, una 'lettera alla coscienza' firmata Sermig

GIRO D'ITALIA

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

OCCUPAZIONE

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

ELEZIONI

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

AMBIENTE

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

TRAGEDIA

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

INCENDIO

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

TRAGEDIA

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

DROGA