COLLEGNO

La vendita dei rilevatori di fumi nasconde il trucco

Il sindaco di Collegno invita a rivolgersi allo sportello del consumatore

06 Novembre 2014 - 22:38

La vendita dei rilevatori di fumi nasconde il trucco

In questi giorni a Collegno sono presenti alcuni venditori “porta a porta” che propongono l’acquisto e l’installazione di un dispositivo per il rilevamento di fumi e gas. Pare che si presentino nelle abitazioni dopo aver preventivamente lasciato un avviso, in forma di locandina, che annuncia la visita per la vendita ed installazione di canne del gas a norma Uni. Parte così che quella che dovrebbe essere una presentazione senza impegno di acquisto si possa trasformare in una vera e propria vendita a domicilio del consumatore, e invece a volte cela un inganno.

su Luna Nuova di venerdì 7 novembre 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Collegno, gli elicotteri dei vigili del fuoco al Campo volo?

Collegno, gli elicotteri dei vigili del fuoco al Campo volo?

EMERGENZA

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

COVID 19

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

TRAGEDIA

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

Avigliana, al via la campagna di lavori sul lago, nelle borgate e al campo da baseball

OPERE PUBBLICHE

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

VIABILITA'

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

EMERGENZA SANITARIA

Artefisica: quando l’arte incontra la scienza

Artefisica: quando l’arte incontra la scienza

PANNELLI, GRAFICI, FILMATI, QUADRI E SCULTURE

Vaie, fiamme nei terreni a fianco della "Floricoltura valsusina"

Vaie, fiamme nei terreni a fianco della "Floricoltura valsusina"

ROGO

Susa, flash mob davanti all'ospedale: «La valle ha bisogno di salute, non di Tav»

Susa, flash mob davanti all'ospedale: «La valle ha bisogno di salute, non di Tav»

PROTESTA