RIVALTA

Arrivano i locali amici delle donne

Rivalta, un posto sicuro dove trovare rifugio dalla violenza

20 Novembre 2014 - 22:48

Arrivano i locali amici delle donne

Il Comune di Rivalta è da tempo impegnato contro la violenza sulle donne, non solo organizzando convegni e manifestazioni, ma anche in modo più pratico, per esempio distribuendo volantini con i quali sensibilizzare i cittadini sul problema e offrire alle donne vittime di violenza, non solo fisica ma anche psicologica, la possibilità di parlare dei loro problemi per cercare una soluzione. Ora questa rete di aiuti si allarga con l’iniziativa del “locale amico”, alla quale partecipano anche alcuni esercizi commerciale della città.

su Luna Nuova di venerdì 21 novembre 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Bussoleno, mercoledì alle 15 i funerali di Samuele Naitza

Bussoleno, mercoledì alle 15 i funerali di Samuele Naitza

LUTTO

Collegno, Festa della musica al cantiere della Metro

Collegno, Festa della musica al cantiere della Metro

EVENTO

Buttigliera, scoperti sette giovani pakistani su un camion

Buttigliera, scoperti sette giovani pakistani su un camion

MIGRANTI

Principio di incendio sul locomotore del treno merci

Principio di incendio sul locomotore del treno merci

FERROVIA

Rivoli e Susa: via alla nuova tecnica d'intervento per le protesi d'anca

Rivoli e Susa: via alla nuova tecnica d'intervento per le protesi d'anca

ASL TO3

Shade fa una sorpresa ai ragazzi dei centri estivi

Shade fa una sorpresa ai ragazzi dei centri estivi

SPAZIOMNIBUS

Alpignano, una casa unica per la Protezione civile

Alpignano, una casa unica per la Protezione civile

PROGETTO

Guasto sulla Torino-Modane, mattinata di passione per i pendolari valsusini

Guasto sulla Torino-Modane, mattinata di passione per i pendolari valsusini

TRASPORTI

Trovato il corpo del giovane di Bussoleno finito nel canale di Coldimosso

Trovato il corpo del giovane di Bussoleno finito nel canale di Coldimosso

TRAGEDIA