RIVALTA

Con il car pooling per battere smog e spese benzina

Rivalta, in partenza la fase sperimentale del progetto

04 Dicembre 2014 - 22:40

Con il car pooling per battere smog e spese benzina

Dopo la serata informativa di metà novembre, Rivalta si prepara a partire con il nuovo progetto di car pooling, ovvero la condivisione dell’autovettura nei percorsi comuni, in modo da risparmiare sulle spese facendo del bene all’ambiente. L’obiettivo del Comune è «Agevolare la circolazione dei rivaltesi nel proprio comune e il collegamento con la città e i comuni vicini: per questo abbiamo avviato una collaborazione con il Politecnico per realizzare la fase sperimentale del progetto, ideato da un gruppo di giovani torinesi».

su Luna Nuova di venerdì 5 dicembre 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

PATTEGGIA DUE ANNI

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

INCIDENTE

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

EMERGENZA COVID

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

CRIMINALITA'

Prova

Avigliana, sorpresa: Alessandro Borghese e la sua troupe salgono al castello

Prova

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

ROGO

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

Il canale Ungherini

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

INCIDENTI

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

SETTORE IN CRISI DA LOKCDOWN