RIVOLI

Vandali scatenati: due volte in azione all'Us San Martino

Rivoli, sede devastata e depredata due volte in pochi giorni

08 Dicembre 2014 - 23:08

Vandali scatenati: due volte in azione all'Us San Martino

Guarda la fotogallery

Atti di vandalismo, prima, veri e propri furti poi, hanno devastato la sede dell’Unione sportiva San Martino situata in strada Don Luigi Ghirardi a Rivoli, intitolata la scorsa primavera al sacerdote fondatore della società sportiva. Nata ufficialmente nel 1966, da sempre propone attività sportiva a bambini e ragazzi di tutte le età, con un campionato di diversi livelli costituendo una buona occasione di aggregazione sociale giovanile.

su Luna Nuova di martedì 9 dicembre 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

PATTEGGIA DUE ANNI

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

INCIDENTE

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

EMERGENZA COVID

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

CRIMINALITA'

Prova

Avigliana, sorpresa: Alessandro Borghese e la sua troupe salgono al castello

Prova

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

ROGO

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

Il canale Ungherini

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

INCIDENTI

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

SETTORE IN CRISI DA LOKCDOWN