PIOSSASCO

Nuova Rsa, in 1400 per 40 posti di lavoro

Piossasco, per i lavori non sanitari precedenza ai residenti disoccupati

05 Febbraio 2015 - 22:54

Nuova Rsa, in 1400 per 40 posti di lavoro

Cominceranno lunedì i colloqui di lavoro per trovare il personale che presterà servizio alla casa di riposo per anziani San Giacomo di Piossasco, gestita dal consorzio di cooperative sociali Socialcoop. I nuovi assunti andranno a lavorare nella nuova sede della Rsa, i cui lavori sono terminati nelle scorse settimane: dalla storica sede in via Palestro 123 la Rsa si è infatti trasferita in via Marco Polo, dove avrà a disposizione spazi maggiori e meglio attrezzati. All’appello del Comune per i 40 posti hanno risposto 1400 cittadini, 477 dei quali sono disoccupati piossaschesi.

su Luna Nuova di venerdì 6 febbraio 2015

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Meana, tredicenne cade con la bici: ricoverato al Regina Margherita

Meana, 13enne cade con la bici: ricoverato al Regina Margherita

INCIDENTE

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

ROGO

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

ROGO

Una mimosa per tutte le donne alla biblioteca di Susa

Una mimosa per tutte le donne alla biblioteca di Susa

8 MARZO

Dalmasso e Curie-Vittorini premiati per i loro progetti green

Dalmasso e Curie-Vittorini premiati per i loro progetti green

SCUOLA

Rivoli, riapre lunedì il poliambulatorio di via Piave

Rivoli, riapre lunedì il poliambulatorio di via Piave

SANITA'

Grugliasco, la facoltà di agraria tra le prime 150 al mondo

Grugliasco, la facoltà di agraria tra le prime 150 al mondo

ISTRUZIONE

Rosta inaugura un cippo in memoria di Giorgio Perlasca

Rosta inaugura un cippo in memoria di Giorgio Perlasca

RICORDO

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS